Manomette il contatore del gas per non pagarlo: denunciato per furto aggravato

Manomette il contatore del gas per non pagarlo: denunciato per furto aggravato

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I Carabinieri in azione anche con i militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro che hanno scoperto lavoratori senza contratto: 30mila euro di multa per due imprenditori della provincia di Isernia


VENAFRO. Aveva manomesso il contatore del gas metano, installato presso la sua abitazione, con l’intento di evitare di pagare bollette salate. I Carabinieri della Compagnia di Venafro, a conclusione di specifica attività investigativa, hanno denunciato in stato di libertà, per il reato di furto aggravato, una persona dell’hinterland venafrano, ritenuto responsabile di avere abusivamente attinto gas metano.

controlli CC NIL

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Isernia, con il supporto dei militari dei reparti territoriali, nel corso del servizio teso a verificare la corretta applicazione della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, hanno controllato due ditte della provincia.

A seguito dell’attività ispettiva, i militari hanno denunciato uno dei due titolari per non aver formato i lavoratori sui rischi relativi alle mansioni svolte. Inoltre, per entrambi i responsabili, venivano contestate sanzioni amministrative per un importo di oltre 30mila euro, per aver impiegato alcuni lavoratori irregolari.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Privacy Policy