Documenti contraffatti per riscuotere 60mila euro di buoni postali di un altro: arrestato 46enne

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Dopo le indagini condotte dai carabinieri, che hanno anche denunciato una donna di 64 anni


CAMPOBASSO. Avevano un documento di identità contraffatto, con il quale intendevano riscuotere buoni postali fruttiferi, per un valore attuale di 60mila euro, intestati ad una persona ignara di tutto: arrestato un 46enne di Trivento e denunciata una donna di 64 anni.

L’operazione condotta, dopo le indagini, dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Bojano, in collaborazione con i militari di Trivento. Oggi al Tribunale di Campobasso l’udienza di convalida, con il giudice che ha convalidato l’arresto del 46enne e disposto l’obbligo di dimora nel comune di Trivento.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Change privacy settings