Parrocco di San Paolo e cappellano della Polizia: cordoglio per la morte di don Giovanni Diodati

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

A ricordarlo il vescovo Giancarlo Bregantini, che presiederà la Messa per i funerali. Il ricordo del sindaco di Campobasso Antonio Battista


CAMPOBASSO. Commozione a Campobasso per la morte di don Giovanni Diodati, parroco di San Bartolomeo e San Paolo e cappellano della Polizia.

A ricordare la sua figura, con un intenso necrologio, l’arcivescovo di Campobasso-Bojano GianCarlo Bregantini, che questo pomeriggio alle 17 presiederà la Messa per i funerali, nella chiesa di San Paolo.

“Pastore sempre pronto al dialogo e all’ascolto – ha detto il sindaco di Campobasso Antonio Battista, esprimendo il cordoglio suo e dell’amministrazione comunale - I suoi insegnamenti riempiranno il vuoto che lascia. Grande è stato il privilegio di averlo conosciuto in questi anni. La sua bontà e l’impegno profondo verso i giovani di questa città sono stati un esempio per tutti”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings