Trancia i cavi del telefono alla vicina di casa: denunciato un extracomunitario

Trancia i cavi del telefono alla vicina di casa: denunciato un extracomunitario

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I Carabinieri hanno poi arrestato un pregiudicato per insolvenza fraudolenta. I Forestali, inoltre, hanno beccato tre operai di una ditta boschiva che eseguivano i lavori di taglio ed esbosco senza le indispensabili protezioni


ISERNIA. Una lite tra vicini che finisce con una denuncia per esercizio arbitrario delle proprie ragioni. Nei guai un extracomunitario che, stando alla ricostruzione dei Carabinieri della Compagnia di Isernia, avrebbe tranciato un cavo della linea telefonica della vicina, pensionata, perché – a suo dire – era stato installato nella sua proprietà dai tecnici del gestore dell’utenza senza il suo preventivo benestare. L’uomo è stato denunciato.

arresto is 15 maggio 2019

Tratto in arresto, sempre dai Carabinieri della Compagnia di Isernia, un pregiudicato in esecuzione del provvedimento emesso dall’Autorità Giudiziaria di Isernia, perché responsabile di insolvenza fraudolenta. L’arrestato, assolte le formalità di rito, veniva associato presso la casa circondariale di Isernia dove dovrà scontare una pena di cinque mesi.

forestali 15 maggio 2019

I Carabinieri Forestali di Isernia, impegnati in un servizio di controllo del territorio riguardante le utilizzazioni boschive, hanno inoltrato accertato la presenza di tre operai di una ditta boschiva che, seppur assunti regolarmente, eseguivano lavori di taglio ed esbosco senza l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, mettendo a rischio la loro incolumità personale. I tre operai sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Privacy Policy