Tifosi violenti, la Procura di Campobasso conclude le indagini: nove persone nei guai

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Si tratta dei supporter del Francavilla Calcio protagonisti degli scontri con la tifoseria campobassana avvenuti nell’ottobre 2017 dopo una partita al Nuovo Romagnoli


CAMPOBASSO. Vanno verso il processo i tifosi violenti protagonisti degli incidenti verificatisi in occasione dell’incontro di calcio “SSD Città di Campobasso – Francavilla Calcio 1927”, disputatosi presso lo stadio “Nuovo Romagnoli” il 1° ottobre 2017.
La Procura della Repubblica di Campobasso ha emesso, nei giorni scorsi, gli avvisi di conclusione indagini nei confronti di 9 tifosi del Francavilla, che dovranno rispondere dei reati di lancio di materiale pericoloso, violenza a lesioni in occasione di manifestazioni sportive in concorso tra loro.

Le indagini effettuate dalla Digos hanno consentito di comprovare la responsabilità dei tifosi abruzzesi, tutti di età compresa tra i 21 e i 50 anni e gravati da precedenti specifici di polizia, i quali, già all’epoca dei fatti, erano stati denunciati per violazione della normativa sullo svolgimento delle manifestazioni sportive e sottoposti a provvedimenti DASPO.

I supporters del Francavilla – si ricorda - a bordo di tre pulmini, a conclusione della partita, scesero dai mezzi, nei pressi della rotatoria sulla Tangenziale ovest, e iniziarono a lanciare bottiglie e altri oggetti contundenti contro i tifosi campobassani, brandendo, nel contempo, le aste delle bandiere che portavano al seguito, con cui danneggiarono un’autovettura, cercando altresì il contatto fisico con i tifosi locali, scongiurato solo grazie all’intervento delle forze dell’ordine prontamente intervenute.

Riconosciuti, grazie alle indagini della Digos, ora dovranno vedersela con la giustizia.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale  

Change privacy settings