Non può vedere i figli così minaccia di darsi fuoco: panico nella sede Rai di Campobasso

bcc

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

L’episodio questo pomeriggio. Protagonista un 45enne di Campolieto che nel parcheggio privato dell’azienda si è cosparso di benzina, brandendo un accendino


CAMPOBASSO. Momenti di tensione intorno alle 16 di oggi a Campobasso. Un uomo, un 45enne originario di Campolieto, ha minacciato di darsi fuoco dinanzi alla sede Rai.

Si è così cosparso di benzina e, brandendo un accendino, ha esplicitato le ragioni del suo gesto.
Un atto dimostrativo, finalizzato ad ottenere la possibilità di rivedere i suoi tre figli.

Questo quanto spiegato ai soccorritori e al personale di polizia giunto sul posto per tranquillizzare l’uomo e farlo desistere dal commettere un gesto estremo.

Stando alle notizie trapelate sulla dinamica dei fatti: il 45enne avrebbe raggiunto il parcheggio della sede Rai molisana, nella zona industriale del capoluogo, approfittando dell’uscita di una persona, verosimilmente un dipendente. Una volta introdottosi nell’area privata, avrebbe incontrato sul suo percorso i vigilantes chiamati ad impedire intrusioni negli uffici. E qui gli attimi di panico, perché a quel punto l’uomo avrebbe aperto una tanica di benzina che portava con sé e si sarebbe buttato addosso appunto il liquido infiammabile.

Una volta calmato, ed avendo ricevuto – pare - rassicurazioni sulla possibilità di parlare con un magistrato, il 45enne sarebbe stato affidato in via precauzionale ai sanitari e accompagnato presso l’ospedale Cardarelli.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Change privacy settings