Isernia, paura per una fuga di gas: anziana salvata dai Carabinieri

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I militari sono riusciti ad entrare nell’appartamento da una finestra scongiurando il peggio


ISERNIA. Momenti di paura a Isernia per la fuga di gas che si è verificata all’interno di un appartamento in centro. Tempestivo l’intervento dei carabinieri che hanno messo in salvo l’anziana proprietaria scongiurando il peggio.

I militari, intervenuti sul posto, dopo aver chiuso la chiave di arresto dell’impianto di fornitura, con l’ausilio di una scala, sono riusciti ad entrare nell’appartamento attraverso una finestra, visto che il portone di ingresso era chiuso a chiave.

L’aria risultava irrespirabile e i militari hanno spalancato porte e finestre per far defluire all’ esterno la bolla di gas tossico che nel frattempo si era formata nell’abitazione. Allertato anche il personale del 118 che giunto sul posto ha visitato la signora. Fortunatamente le sue condizioni non destano preoccupazioni.

Ancora una volta, i Carabinieri, grazie al solerte e tempestivo intervento, hanno prestato soccorso e aiuto, scongiurando ulteriori gravi conseguenze e garantendo la sicurezza per l’incolumità dei cittadini.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale