Movida violenta, 18enne accoltellato per difendere il suo Rolex in una rapina

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il giovane di Venafro è ricoverato all’ospedale del Cardarelli di Napoli. Ha riportato ferite da taglio sul torace e sul braccio sinistro. Sul caso indagano i Carabinieri


VENAFRO/NAPOLI. E’ ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli il 18enne di Venafro, vittima di una tentata rapina finita male.

Sul caso indagano i Carabinieri e stando a quanto ricostruito, il giovane l’altra sera era con un suo amico in uno dei locali di piazza Bagnoli, nell’area occidentale della capoluogo campano. All’improvviso ai due si è avvicinato un uomo a bordo di una moto e ha tentato di rubare il Rolex che il ragazzo molisano aveva al polso.

 Il 18enne ha cercato di difendersi per non farsi portare via l’orologio. E, per questo, il ladro lo ha accoltellato, provocandogli diverse ferite. Poi è fuggito, riuscendo almeno per il momento, a far perdere le sue tracce. 

Il giovane è stato soccorso e trasferito in ospedale, dove è stato affidato alle cure dei medici. Dell’accaduto sono stati informati i carabinieri della Compagnia Bagnoli, che hanno avviato le indagini del caso.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings