Finto dipendente della camera di commercio ‘spilla’ soldi a un commerciante, denunciato per truffa

Finto dipendente della camera di commercio ‘spilla’ soldi a un commerciante, denunciato per truffa

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Nei guai anche una donna per furto e utilizzo fraudolento di carta di credito. L’attività dei carabinieri della Compagnia di Venafro



VENAFRO. Si fingeva dipendente della camera di commercio e, con la scusa dell’effettuazione di alcune verifiche, spillava soldi ad un ignaro esercente.
Ora però è finito nella rete dei carabinieri della Compagnia di Venafro, che, a conclusione di un’attività di indagine, lo hanno denunciato per truffa.
Si tratta di un pregiudicato di origini campane, che si spacciava per tecnico specializzato preposto al controllo della taratura delle bilance e che percepiva indebitamente la somma di diverse centinaia di euro dal titolare di un esercizio pubblico per effettuare verifiche mai poste in essere. Una condotta illecita venuta ora alla luce.


Sempre i militari della Compagnia di Venafro hanno altresì denunciato alla Magistratura pentra, una donna, originaria del casertano, perché responsabile di furto e utilizzo fraudolento di carta di credito. Nello specifico, l’autrice del reato, dopo essersi impossessata dei documenti della vittima, in particolare del bancomat, eseguiva prelievi presso sportelli automatici di istituti di credito per svariate centinaia di euro.
Ma è stata scoperta e segnalata alle Autorità.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

 

Privacy Policy