Blitz del Nas in un deposito abusivo di farmaci nel vastese: i medicinali destinati anche al Molise

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’operazione dei militari di Pescara. Oltre 4.500 prodotti conservati in locali privi di autorizzazioni. Denunciato un 50enne


PESCARA/VASTO. Blitz del Nas di Pescara, nella notte, in un deposito abusivo di farmaci sito nel vastese.
All’interno 4.500 confezioni di medicinali destinati al mercato abruzzese e molisano.

L’operazione dei militari è consistita nel pedinamento di alcuni mezzi che, nelle ore notturne, si spostavano dal magazzino con un andirivieni sospetto.
Ed ecco che nell’edificio, oltre a materiale di risulta e pneumatici accatastati, vi erano grandi quantità di farmaci ad uso umano. I prodotti sono stati spostati ora in locali idonei. Mentre il titolare del deposito, un 50enne, è stato denunciato.

L’operazione – riferisce l’Ansa - segue di qualche giorno l’analoga scoperta effettuata in un garage della costa teramana.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale  

Change privacy settings