Minacce, botte e lesioni alla ex compagna: l’ex fidanzato violento non potrà avvicinarsi né contattarla

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Gli agenti della Squadra Mobile hanno eseguito la misura cautelare nei confronti del 28enne di origini campane. Inoltre, il Tribunale di Sorveglianza ha disposto il regime dei domiciliari al 42enne di Campobasso condannato per tentata estorsione, danneggiamento aggravato e minacce


CAMPOBASSO. Gli uomini della Squadra Mobile hanno eseguito la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa e ai familiari di quest’ultima, nei confronti di D.N., un ventottenne campano, residente a Campobasso, a causa delle minacce e delle lesioni che lo stesso avrebbe procurato all’ex compagna, anch’essa residente nel capoluogo.

L’ uomo, che non si rassegnava non rassegna alla fine della relazione sentimentale con la giovane donna, è stato già ammonito dal Questore di Campobasso per atti persecutori posti in essere anche attraverso telefonate e messaggistica social. L’aggravamento della posizione di D.N. ha comportato, pertanto, l’adozione della misura cautelare da parte dell’Autorità Giudiziaria, con la quale, tra l’altro, è stato imposto all’uomo il divieto di contattare la parte offesa con qualsiasi forma di comunicazione, anche a distanza.

Sempre gli uomini della Mobile hanno eseguito l’ordinanza del Tribunale di Sorveglianza nei confronti di un 42enne del capoluogo, finito nell’inchiesta che ha smantellato il clan delle estorsioni ai danni di alcune attività commerciali di Campobasso. La Giustizia ha fatto il suo corso e da qualche giorno, per i reati di tentata estorsione, danneggiamento aggravato e minacce gravi in concorso, V.F. dovrà scontare la pena definitiva, un anno e 27 giorni, agli arresti domiciliari.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings