Alla guida sotto effetto di stupefacenti, rischia l’arresto il motociclista che ha causato l’incidente sulla SS17

Alla guida sotto effetto di stupefacenti, rischia l’arresto il motociclista che ha causato l’incidente sulla SS17

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’uomo, un 49enne della provincia di Milano, è stato denunciato dagli agenti della Polizia Stradale che hanno ricostruito la dinamica del sinistro


ISERNIA. Guidava la moto sotto effetto di droga. Ed ha causato l’incidente, che ha visto coinvolte altre due auto oltre al suo mezzo, e che è costato una prognosi di 20 e 7 giorni a se stesso e a sua moglie.

Ed ecco che è stato denunciato il 49enne di Bollate, in provincia di Milano, il quale, a bordo di una BMW 650, mentre percorreva la Statale 17, lo scorso 27 luglio, all’altezza del Comune di Pesche, ha provocato un sinistro.

A ricostruire la dinamica dei fatti la Polstrada, una cui pattuglia è intervenuta sul luogo dell’impatto, prestando addirittura i primi soccorsi nelle more dell’arrivo dei sanitari del 118. Stando agli accertamenti di rito, la moto avrebbe tagliato la strada ad un’autovettura, coinvolta così nell’incidente insieme all’auto che la seguiva e che non è riuscita a frenare e ad evitare lo scontro.
I poliziotti hanno richiesto al personale sanitario, come previsto dal Codice della Strada, che fosse effettuato il test tossicologico ed alcolemico che ha dato esito positivo.

Il 49enne rischia ora l'arresto da sei mesi ad un anno e una multa da euro 1.500 a 6.000 euro.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

 

Privacy Policy