Il Tar annulla la nomina di Isabella La Ginefra a procuratore di Larino

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La Prima sezione del Tribunale amministrativo del Lazio ha accolto un ricorso. Probabile passaggio al Consiglio di Stato


CAMPOBASSO. Il Tar del Lazio, con sentenza del 1 agosto, ha annullato la nomina a procuratore del Tribunale di Larino di Isabella La Ginefra. Nomina deliberata dal Consiglio superiore della magistratura nella seduta del 12 settembre 2018. Pochi giorni prima dell’arrivo in Molise di La Ginefra, in precedenza sostituto procuratore a Bari.

La Prima sezione del Tribunale amministrativo del Lazio ha accolto il ricorso di un altro magistrato, che puntava a ricoprire l’incarico di procuratore, (tre in totale i ricorsi presentati) ed ha annullato la nomina di Isabella La Ginefra, che al momento resta al suo posto. In attesa che la questione venga esaminata dal Consiglio di Stato.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings