Causa un incidente e scappa, individuato ‘pirata della strada’: si tratta di un 51enne dell’isernino

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

L’uomo, a bordo di un Suv di grossa cilindrata, ha provocato uno scontro con un motociclista lungo la Statale 85. La Polizia lo ha identificato grazie ad alcuni testimoni e alle telecamere di videosorveglianza installate in zona. Ora dovrà rispondere di omissione di soccorso e fuga


ISERNIA/SESTO CAMPANO. Individuato il pirata della strada che, il 24 luglio scorso, a bordo del suo Suv di grossa cilindrata, ha provocato un incidente lungo la Statale 85 in territorio di Sesto Campano.

Nel sinistro è rimasta coinvolta una moto, ma l’automobilista non si è fermato a prestare soccorso al centauro, un 20enne originario della Campania, del quale si sono presi poi cura i sanitari del 118.

La polizia stradale subito si è messa sulle tracce dell’autore dello scontro. Le indagini sono partite dalle dichiarazioni di alcuni testimoni e della vittima dell’incidente che, pur avendo riportato lesioni gravi, ha avuto la prontezza di riferire agli agenti di essere stato tamponato, durante la marcia, da un Suv, di cui ha indicato altresì modello e colore.

L’analisi di tutte le telecamere di videosorveglianza della zona, estesa anche a quelle ubicate nei comuni limitrofi, ha poi consentito agli investigatori della Polizia Stradale, dopo alcuni giorni di intenso lavoro, di identificare l’autovettura ed il conducente.

Si tratta di un 51enne della provincia pentra, che è stato quindi denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di omissione di soccorso e fuga in seguito ad incidente stradale.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

 

Change privacy settings