Tentano il colpo in un’abitazione: il vicino di casa chiama i Carabinieri, nei guai due 50enni

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Nell’automobile trovati arnesi da scasso, passamontagna e torce da testa. I 2 uomini, già noti alle forze dell’ordine, sono stati denunciati


TERMOLI. Carabinieri in azione, come sempre, per il controllo del territorio. Pattuglie, posti di blocco e vigilanza nelle maggiori vie di comunicazione per una attività di prevenzione dei reati intensificata in occasione del ferragosto.

Termoli è stata infatti presa d’assalto da migliaia di turisti, accorsi in occasione del tradizionale spettacolo pirotecnico dell’incendio del castello.

Proprio in concomitanza con la manifestazione, i controlli hanno interessato le zone più periferiche ed isolate nell'intento di prevenire reati di tipo predatorio. In tale contesto, poco prima della mezzanotte, un residente della frazione Colle Macchiuzzo ha segnalato alla Centrale Operativa di Via Brasile di aver notato alcuni soggetti aggirarsi con fare sospetto tra le abitazioni;  uno di loro ha tentato anche di scavalcare una recinzione.

L’intervento di un equipaggio della Sezione Radiomobile è stato immediato quanto proficuo: assieme ad un’altra pattuglia, in abiti civili, i Carabinieri hanno intercettato poco distante un’autovettura che procedeva lentamente, in direzione opposta a quella dell’autoradio.

I due occupanti, 50enni e già noti alle forze dell'ordine, non sono stati in grado di giustificare la loro presenza lì, di notte. Motivo per il quale i Carabinieri hanno ispezionato l’auto dove sono stati trovati diversi arnesi atti allo scasso, torce da testa, passamontagna. I due sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria.

Fondamentale, quindi, si è rivelata anche la collaborazione con i cittadini.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

 

Change privacy settings