Incendio sulla costa minaccia un campeggio, in azione i vigili del fuoco

Incendio sulla costa minaccia un campeggio, in azione i vigili del fuoco

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Diversi i focolai divampati nelle ultime ore. Pompieri al lavoro tra Montenero, Campomarino e Guglionesi


TERMOLI. Il caldo e la brezza alimentano i roghi. Ed ecco che la zona costiera e il basso Molise in generale sono interessati, in queste ore, da diversi e pericolosi focolai.

L’ultimo in ordine di tempo è divampato nella tarda mattinata a Montenero di Bisaccia, andando a minacciare seriamente un camping della zona, il Maronda.

Paura tra i villeggianti, ma il tempestivo intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Termoli, impegnati ad estinguere le fiamme, ha permesso di evitare il peggio ed arginare il fuoco.

I caschi rossi sono stati chiamati ad intervenire in mattina anche a Campomarino, per spegnere un incendio divampato nella zona del depuratore comunale, e ieri sera tra Guglionesi e Montecilfone dove sono andati in fumo ben dieci ettari tra boschi, sterpaglie, uliveti e vigneti. In azione anche i vigili del fuoco di Termoli e le protezioni civili di Mafalda e Roccavivara. Il fumo ha parzialmente disturbato la visibilità sulla Trignina, all’altezza dello svincolo di Palmoli. L'incendio più grave si è però sviluppato a Tavenna, dove fiamme altissime hanno lambito per ore anche delle abitazioni. 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy