Chiama il 113 per chiedere aiuto, poi prende una pistola a salve e spara 5 colpi dalla finestra

Chiama il 113 per chiedere aiuto, poi prende una pistola a salve e spara 5 colpi dalla finestra

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Notte di follia quella trascorsa nel centro storico di Campobasso: provvidenziale l’intervento della Squadra Volante che ha fermato la donna, messo in sicurezza la zona e sequestrato l’arma. Sul posto anche i sanitari


CAMPOBASSO. In preda ad un forte stato di agitazione, ha chiamato il 113 chiedendo l’intervento della Polizia, forse a causa di rumori che provenivano da una abitazione vicina. Poi, inspiegabilmente, ha preso una pistola, di quelle con il tappo rosso, e ha esploso cinque colpi di arma da fuoco, avvertiti  distintamente proprio dalla pattuglia che si era recata sul posto.

Notte di follia quella trascorsa ieri nel centro storico di Campobasso: subito dopo la telefonata al 113, la pattuglia della Squadra Volante ha raggiunto l’abitazione della donna e contestualmente ha chiesto l’intervento del personale medico visto lo stato di agitazione evidente.

Gli operatori della Volante, però,  una volta nella zona hanno avvertito distintamente cinque colpi di arma da fuoco esplosi in strada e provenienti da una delle finestre dell’abitazione della stessa persona che, poco prima, aveva chiamato il 113.

Dopo essersi adoperati per mettere in sicurezza l’area ed essersi introdotti all’interno dell’abitazione, gli uomini della Questura hanno trovato la pistola, fortunatamente di quelle  a salve e munita di ‘tappo rosso’ con cinque colpi esplosi e numerosi proiettili contenuti in una scatola.

Alla donna responsabile dell’insano gesto è stata prestata assistenza sanitaria. L’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, di seguito agli accertamenti del caso, l'ha denunciata a piede libero per il reato di esplosioni pericolose, procedendo al sequestro della pistola a salve e dei relativi proiettili. Ancora ignoti i motivi di tale gesto folle.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy