'Black out' manda in tilt Termoli: migliaia di persone senza energia elettrica, danni alle attività commerciali

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’improvvisa interruzione di energia dovuta ad un guasto, legato alla rottura di un cavo, che ha poi bloccato le cabine elettriche. Problema parzialmente risolto con l’utilizzo di alcuni generatori


TERMOLI. Una giornata infernale quella vissuta da un migliaio di famiglie rimaste improvvisamente senza energia elettrica a causa di un guasto ad alcune cabine elettriche. Un problema che sarebbe legato alla rottura di un cavo che alimenta le cabine.

Solo nel tardo pomeriggio, con l’ausilio dei generatori di corrente, l’emergenza è stata tamponata, nell’attesa del ripristino della regolare erogazione di energia.

Evidenti i disagi e i danni patiti dai termolesi e dalle attività che insistono da Corso Umberto al porto. Non solo frigoriferi spenti e cibo avariato, l’impossibilità di utilizzare l’acqua calda, i condizionatori e ogni dispositivo utilizzato quotidianamente in ogni casa. Le attività colpite dal black out hanno visto andare in fumo la possibilità di lavorare come ogni giorno: niente caffè o cappuccino, granite o gelati, ristoranti vuoti e danni per svariate migliaia di euro per i cibi pronti da cucinare e, purtroppo, andati a male.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings