Isernia, danneggia un’auto e brucia un crocefisso: studente minorenne nei guai

Isernia, danneggia un’auto e brucia un crocefisso: studente minorenne nei guai

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il ragazzo è stato denunciato dai carabinieri al tribunale dei Minori di Campobasso


ISERNIA. Dà fuoco a un crocefisso, dopo aver forzato una vettura, e per questo viene denunciato dai carabinieri.
L’episodio a Isernia. Protagonista del gesto uno studente minorenne. Questi, per futili motivi, dopo aver aperto con la forza la portiera dell’auto della persona che ha segnalato i fatti alle forze dell’ordine, ha dapprima danneggiato il quadro di avviamento e gli interni del veicolo, poi ha asportato il simbolo sacro per darlo alle fiamme con un accendino.
Un gesto compiuto verosimilmente per attirare l’attenzione, ipotizzano i carabinieri, tuttavia che gli è costato caro: una denuncia al Tribunale per i Minori di Campobasso.
Il ragazzo dovrà rispondere di danneggiamento, offese e vilipendio a una confessione religiosa. E resta in attesa dei provvedimenti che, eventualmente, saranno emessi a suo carico dall’Autorità giudiziaria competente.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Privacy Policy