Controlli di polizia nel cuore della movida pentra: due denunce per guida in stato di ebbrezza, guai per un minore

Controlli di polizia nel cuore della movida pentra: due denunce per guida in stato di ebbrezza, guai per un minore

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Problemi anche per un cittadino straniero deferito per oltraggio a pubblico ufficiale. Monitoraggio pure lungo le principali arterie della provincia durante il week end


ISERNIA. Fine settimana intenso per gli agenti della Polizia stradale di Isernia che hanno controllato circa 30 conducenti, 4 dei quali sono risultati positivi all’alcol test. Uno di loro era addirittura un minore di 16 anni, alla guida di una mini car, che è stato immediatamente affidato al padre, chiamato ad intervenire sul posto e ad assistere alla verbalizzazione. In totale, 3 le patenti ritirate, due le persone denunciate per guida in stato di ebbrezza e 80 le persone identificate. 

Una vera e propria operazione di monitoraggio del territorio nel cuore della movida pentra per garantire la sicurezza dei cittadini.

Ben quattro le pattuglie messe in campo, di cui una a bordo di auto civetta, coordinate direttamente dal Dirigente della Sezione di Isernia. Diversi i posti di blocco istituiti, specie in aree limitrofe al centro storico. La task force si è avvalsa altresì di un camper specificamente attrezzato per il controllo delle condizioni psicofisiche dei conducenti dove il personale sanitario della Questura ha potuto effettuare, nel pieno rispetto della privacy, i controlli sull’uso di stupefacenti.

Ma non è finita. Personale della Questura, anche con le Volanti, sempre nel week end, ha presidiato pure le principali arterie stradali della provincia con ben 30 pattuglie ed il centro cittadino di Isernia, nelle ore diurne, in particolare la stazione e il terminal bus.

Ed ecco che un cittadino straniero è stato perquisito e poi denunciato a piede libero per rifiuto di generalità ed oltraggio a Pubblico Ufficiale.

 

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale  

Privacy Policy