Viavai sospetto in un appartamento, il blitz della polizia: un arresto per spaccio

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Operazione della Squadra Mobile a Rio Vivo a Termoli. Denunciati anche altri tre soggetti


TERMOLI. Operazione antidroga della polizia a Termoli, nella notte del 24 settembre scorso.
Gli agenti della Squadra Mobile e personale del locale Commissariato da giorni tenevano sotto osservazione un appartamento in zona Rio Vivo, segnalato per un viavai sospetto di persone. All’esito di un primo controllo, due giovani – di cui un minore – sono stati segnalati per possesso di hashish e marijuana per uso personale.
Poi la decisione del blitz in casa, dov’è domiciliato un noto pregiudicato del posto, C.C. le sue iniziali.

Durante la perquisizione sono stati rinvenuti e sequestrati 14 involucri in alluminio con circa 31 grammi di marjuana, celati in una scatola da thè, nonché 13 involucri in plastica, per un totale di 10 grammi di eroina ed un bilancino di precisione, oltre a vario materiale per il confezionamento dello stupefacente.
L’uomo aveva droga anche addosso, tre involucri di marijuana, nonché 1.500 euro in banconote di vario taglio in un marsupio.

Altra sostanza è stata rinvenuta a bordo della sua auto, divisa in numerosi involucri di plastica trasparente, contenuti in una scatola di caramelle.

Pertanto, è stato tratto in arresto per detenzione di stupefacenti con finalità di spaccio. Ed è stato condotto nel carcere di Larino.

Nella sua abitazione c’erano altri tre uomini, denunciati a loro volta per concorso nella detenzione ai fini di spaccio.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

 

Change privacy settings