Olio da cucina non più gettato nei lavandini: a Campobasso i contenitori per la raccolta

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il nuovo servizio presentato in una conferenza stampa dell’assessore all’Ambiente Simone Cretella. Si parte dal quartiere Cep


CAMPOBASSO. Stop al versamento dell’olio, dopo l’uso in cucina, nei lavandini e nei sanitari. Una pratica diffusa quanto dannosa per l’ambiente, al quale il Comune di Campobasso punta a mettere fina con il nuovo servizio di raccolta degli oli esausti alimentari. Servizio presentato oggi, in una conferenza stampa dell’assessore comunale all’Ambiente Simone Cretella, nel piazzale del mercato coperto del quartiere Cep, dov’è stato posizionato il primo contenitore per la raccolta dell’olio.

“Si tratta di un servizio che abbiamo potenziato e ottimizzato – ha spiegato Cretella - in quanto in precedenza era attivato soltanto nell’isola ecologica di Santa Maria de Foras, dove il materiale poteva essere conferito soltanto la mattina. Adesso, invece, oltre a questo punto al quartiere Cep, ne saranno attivati ben presto altri in via Toscana e via Gianbattista Vico e sempre a costo zero, grazie all'accordo raggiunto con la ditta che si occupa della raccolta e che poi riutilizza a sua volta il materiale”.

Sono diversi e non sottovalutabili i danni causati dallo smaltimento errato dell’olio usato, che spesso viene sversato nei lavandini e nei sanitari, creando danni notevoli agli impianti depurativi, senza dimenticare che quando è disperso nei corsi d’acqua e nel mare, inquina ampie superfici.

“Con il sistema di raccolta che mettiamo in campo da oggi con questi contenitori adeguati – ha aggiunto Cretella - si potranno conferire gli oli alimentari negli appositi raccoglitori e, in questo modo, tutto sarà avviato allo smaltimento di filiera. Bisogna evitare nel modo più assoluto – ha concluso l’assessore – di conferirvi l’olio minerale e dei motori”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Change privacy settings