Maltrattamenti in famiglia e stalking alla ex, un arresto e una denuncia a piede libero

Maltrattamenti in famiglia e stalking alla ex, un arresto e una denuncia a piede libero

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

In azione i carabinieri della compagnia di Trivento che colgono l’occasione per esortare le vittime a segnalare sempre le persecuzioni e le violenze subite


TRIVENTO. Condannato dal Tribunale di Sorveglianza a scontare una pena residuale di 6 mesi e 17 giorni per maltrattamenti in famiglia, commessi fino al 2006, è stato arrestato dai carabinieri di Trivento un 48enne del posto. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato condotto presso la propria abitazione dove sconterà i domiciliari.

Guai anche per un 32enne. Il giovane è stato denunciato a piede libero per il reato di “atti persecutori”. Questi è considerato autore di continue minacce e molestie telefoniche perpetrate nei confronti di una donna, la sua ex fidanzata, la quale, spaventata, si è rivolta alle forze dell’ordine.

L’Arma, nell’occasione, rinnova l’invito a denunciare qualsiasi forma di maltrattamento alle Autorità competenti, sin dai primi segnali.

 

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale  

Privacy Policy