Isernia, cantiere poco sicuro: imprenditore multato e denunciato

Isernia, cantiere poco sicuro: imprenditore multato e denunciato

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Negli ultimi giorni i carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno eseguito numerosi controlli nell’ambito dei servizi ‘anti caporalato’ disposti in ambito nazionale



ISERNIA. Violazioni in materia di sicurezza sul lavoro: questa l’accusa formulata dai carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Isernia nei confronti di un imprenditore edile.

L’uomo è stato denunciato e multato nell’ambito dei servizi straordinari ‘anti caporalato’ disposti in ambito nazionale. In particolare, durante i controlli, i carabinieri, hanno avuto modo di accertare che il titolare della ditta nell’esecuzione di alcun lavori aveva omesso di circondare le aperture lasciare in alcuni solai e nelle piattaforme di lavoro con parapetti tali da evitare possibili incidenti.

L’imprenditore è stato denunciato all’autorità giudiziaria per la violazione prevista dal Testo Unico sicurezza nei luoghi di lavoro e elevata ammenda per un importo di circa 2.500 euro.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy