Controllo delle slot-machine, 45enne arrestato per estorsione

Controllo delle slot-machine, 45enne arrestato per estorsione

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Dai carabinieri di Bojano. L’uomo, per il quale sono stati disposti i domiciliari, era stato condannato dal Tribunale di Campobasso. La decisione del Tribunale di Sorveglianza


CAMPOBASSO. Controllo dell’installazione e della gestione delle slot-machine negli esercizi commerciali dell’area matesina, i carabinieri di Bojano hanno arrestato e sottoposto ai domiciliari un 45enne, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo deve scontare una pena residua di un anno e quattro mesi di reclusione.


La vicenda risale al 2010, quando l’uomo venne arrestato dai carabinieri, insieme ad altre persone, in un'indagine specifica. Il 45enne nel 2012 è stato poi condannato dal Tribunale di Campobasso, poiché giudicato responsabile del reato di tentata estorsione aggravata.

L’uomo aveva presentato domanda per poter scontare parte della pena, aderendo al programma di affidamento in prova al servizio sociale. Ma qualche giorno fa, il Tribunale di Sorveglianza di Campobasso, chiamato ad esprimersi sulla richiesta, ha deciso di non concedere l’affidamento in prova e ha disposto i domiciliari.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Privacy Policy