Stalking, braccialetto elettronico e domiciliari per un 30enne

Stalking, braccialetto elettronico e domiciliari per un 30enne

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’uomo, originario di Macerata, è stato individuato e arrestato dai carabinieri di Venafro durante un posto di blocco. Militari dell’Arma impegnati altresì in controlli antidroga nelle scuole


VENAFRO. Carabinieri in azione a Venafro con le unità cinofile per controlli antidroga, nelle scuole e sulle strade.

Blitz a sorpresa stamani presso l’istituto Giordano, con esiti negativi. Diverso discorso per quanto concerne il presidio stradale. Un trentenne originario di Macerata è stato infatti identificato e poi arrestato durante un posto di blocco istituto all’altezza di Sesto Campano.

L’uomo è risultato destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari per il reato di stalking nei confronti della sua compagna. Pertanto, è stato ricondotto sotto scorta presso la sua abitazione, nelle Marche, dove gli è stato apposto il braccialetto elettronico e sconterà la pena.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale  

Privacy Policy