Tragedia in azienda, operaio muore schiacciato da una lastra di marmo

bcc

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il tragico evento si è verificato questa mattina a Bojano, a perdere la vita Michele Calabrese



CAMPOBASSO. Tragedia questa mattina in un’azienda alle porte di Bojano. Un operaio di 43 anni è morto schiacciato da una lastra di marmo mentre era a lavoro. A nulla sono i serviti i soccorsi e il trasporto d’urgenza all’ospedale Cardarelli dove Michele Calabrese, questo il nome della vittima, è giunto già privo di vita.  Sulle dinamiche dell’evento sono in corso accertamenti da parte delle forze dell’ordine che dovranno accertare se ci siano o meno delle responsabilità su quanto è avvenuto. Intanto tutta la comunità di Bojano, città dove l'uomo risidiedeva, è avvolta nello sgomento. 

L'episodio, inoltre, riaccende il dibattito sulla sicurezza sui posti di lavoro. Ad esprimersi sul caso è Paolo Capone del sindacato Ugl: “Si continua a morire con una tale facilità agghiacciante – le sue parole - per cui è evidente che occorre promuovere una maggiore cultura della sicurezza.

Sono necessari più controlli e una formazione adeguata, soprattutto nei settori a rischio. L’Ugl continua il suo tour ‘Lavorare per Vivere’ prossima tappa a L'Aquila, dove saremo martedì 26 novembre in Piazza Duomo per sensibilizzare l'opinione pubblica sul triste fenomeno”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Change privacy settings