Colpito alla testa con una pistola: rapina a mano armata in una villa

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

In contrada Castagna a Cercemaggiore. Si cercano tre persone, presumibilmente straniere


CERCEMAGGIORE. Sono entrati in azione intorno alle 19.30, penetrando all’interno di una villetta. In tre, armati di pistola, per cercare denaro e gioielli. Non è chiaro se sapessero o meno che all’interno vi fosse almeno uno dei proprietari, a quanto pare intento a cenare, o se non se fossero accorti. Fatto sta che, mentre frugavano in casa, si sarebbero trovati di fronte una persona e hanno tentato la fuga, ma l’uomo li avrebbe inseguiti. I malviventi, tuttavia, dopo averlo dapprima minacciato lo avrebbero colpito alla nuca con la pistola, mettendolo fuori combattimento per poi dileguarsi nelle campagne limitrofe con il magro bottino rimediato nella fretta.

Sull’accaduto indagano i carabinieri: la zona è battuta palmo a palmo e le strade principali pattugliate con posti di blocco. Anche i residenti in paese starebbero collaborando: organizzate ronde per segnalare persone sospette. Secondo le prime ricostruzioni i tre non sarebbero italiani.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings