Cade da una finestra del Cardarelli, l’Asrem avvia un’indagine interna

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Un atto per fare chiarezza sul decesso del paziente 56enne. L’azienda sanitaria formula altresì le condoglianze ai familiari



CAMPOBASSO. L’Asrem cerca di fare luce sui tragici fatti di stamane al Cardarelli di Campobasso, dove un paziente 56enne è deceduto a seguito della caduta da una finestra sita al quarto piano dell’ospedale.
Sull’episodio indagano i carabinieri. Ma anche l’Azienda sanitaria del Molise comunica di aver avviato, a sua volta, un’indagine interna “al fine di procedere ad una appropriata analisi e ad una corretta valutazione della vicenda”.
“Dall’analisi della documentazione clinica redata dal personale in servizio, nonché di quella dei precedenti accessi in ospedale – s legge in una nota – si evince, seppur nell’ambito di un quadro di disagio e fragilità sociale, l’assenza di qualunque elemento psicopatologico tra quelli considerati a rischio suicidario o comunque tale da richiedere la predisposizione di misure di controllo e sorveglianza restrittive, estranee agli standard di umanizzazione, qualità e sicurezza dei sistemi di cura”.
Infine, l’Asrem, che si dice pronta a collaborare, si riserva di fornire ogni ulteriore informazione o elemento utile, nel rispetto della privacy del defunto, dei suoi familiari e dell’inchiesta in corso, alle autorità competenti.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

 

Change privacy settings