Molestava le migranti in un centro di accoglienza: 61enne nei guai

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

L’uomo è stato denunciato dai Carabinieri di Cantalupo nel Sannio al termine di un’apposita indagine. Si è scoperto che ogni giorno si fermava con l’auto nei pressi della struttura tentando di approcciare in maniera pesante le ragazze



CANTALUPO NEL SANNIO. Ogni giorno, a bordo della sua auto, si fermava nei pressi del centro di accoglienza e molestava, anche in maniera pesante, le donne ospiti della struttura.

E’ finito così nei guai un 61enne di Cantalupo Nel Sannio, denunciato dai Carabinieri della locale Stazione, al termine di un’apposita indagine, partita dalla segnalazione delle vittime.

I militari hanno accertato che molestava insistentemente le ragazze ospiti del centro. Una situazione che, naturalmente, ha generato parecchi timori. Preoccupati anche gli operatori del centro. Per questo i vari episodi sono stati segnalati all’Arma. L’uomo dovrà rispondere alla Magistratura del reato di molestie e disturbo alle persone.

“L’Arma attraverso le attività di Istituto contrasta da sempre reati abituali come nello specifico quello della molestia e disturbo alle persone – ricordano dal Comando provinciale dei Carabinieri - attuando tutta una serie di cautele nei confronti delle vittime e predisponendo adeguate procedure di intervento nella gestione dei casi”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings