Isernia, raffica di controlli contro l’immigrazione clandestina: espulsi due irregolari

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Continua l’attività di verifica disposta dal questore per garantire il rispetto delle regole



ISERNIA. Ancora controlli a Isernia per contrastare il fenomeno dell’immigrazione clandestina, così come disposto dal questore Roberto Pellicone.
Nei giorni scorsi sono stati rintracciati due stranieri irregolari sul territorio dello Stato.

Uno di loro, un nigeriano di 20 anni in Italia senza fissa dimora, è stato sottoposto a procedura di espulsione dal territorio nazionale con decreto del Prefetto Cinzia Guercio.

Il giovane, con precedenti per oltraggio a Pubblico Ufficiale, rifiuto di rendere le proprie generalità personali e possesso di sostanze stupefacenti per uso personale, aveva già completato l’iter giurisdizionale relativo alla richiesta di protezione internazionale ed in precedenza è stato ospite di una struttura di accoglienza di questa provincia.

L’altro clandestino, un 39enne lituano in carcere per altri reati è stato denunciato per false attestazioni a Pubblico Ufficiale. Infatti, dopo i dovuti controlli, si è appurato che con le generalità dichiarate, non risulta iscritta nessuna persona nel Registro della Popolazione della repubblica di Lituania.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

 

 

Change privacy settings