Lotta allo spaccio: in manette un pusher 27enne di Bojano

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I carabinieri hanno trovato nella casa del giovane diverse dosi di droga già pronte per essere smerciate


BOJANO. Poco dopo le 14 di lunedì 25 novembre una pattuglia carabinieri della Radiomobile di Bojano, nel corso di un regolare posto di controllo su una delle strade principali della cittadina, ha fermato e perquisito una piccola utilitaria il cui conducente aveva reagito in maniera sospetta all’alt.

Si trattava di un giovane 27enne del posto, già noto, in evidente stato di agitazione che però non è passato inosservato agli agenti. Da una sommaria ispezione del veicolo hanno infatti rinvenuto un modesto quantitativo – circa 2 grammi – di hashish che il ragazzo ha dichiarato essere per uso personale. Ma i carabinieri hanno deciso di approfondire la questione, estendendo la perquisizione all’abitazione del soggetto, anch'essa sita in città.

Qui sono stati ritrovati altri 37 grammi di droga già suddivisa in dosi, nonché materiale per il confezionamento tale da lasciar presumere una dettagliata attività di spaccio. Al termine degli accertamenti e delle formalità di legge, il giovane è stato dichiarato in stato di arresto e su disposizione dell’Autorità giudiziaria procedente, cui dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. È stato portato nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari, e infine il Gip del Tribunale di Campobasso, nella mattinata di martedì, ha convalidato l’arresto del giovane pusher.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti ‘mi piace’ al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings