Scavi sul tratturo in area sottoposta a vincolo: tre imprenditori nei guai

bcc

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sono stati denunciati dai carabinieri per reati in danno del patrimonio culturale


CHIAUCI. Hanno agito in spregio alla normativa a tutela del patrimonio nazionale per questo sono stati denunciati dai carabinieri del Comando provinciale di Isernia che, coadiuvati dal Reparto speciale Tutela del patrimonio culturale, hanno condotto sul territorio un’attività preventiva finalizzata al contrasto dei reati in danno di aree tutelate.
Nei guai tre persone, titolari di ditte impegnate in opere di scavo e movimento terra in un cantiere ricadente su una parte di tratturo inserito in area sottoposta a vincolo paesaggistico ed archeologico nel comune di Chiauci.
Ora dovranno rispondere all’Autorità giudiziaria.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale  

 

Change privacy settings