Estorsione e violenza ai danni della moglie, carcere per un 52enne

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’arresto dopo la denuncia da parte della coiniuge che da tempo subiva violenze fisiche e psicologiche


TERMOLI. È stato tratto in arresto un 52enne di Termoli che da tempo si rendeva protagonista di violenze e persecuzioni ai danni della coniuge. L’uomo, L.B.M. originario di Casacalenda, dovrà rispondere dei reati di estorsione e maltrattamenti in famiglia.

Le continue richieste di denaro alle quali seguivano aggressioni fisiche, hanno costretto la donna a ricorrere diverse volte a cure mediche. Tali condotte non sono però mai state in precedenza denunciate dalla donna per la paura di esasperare il comportamento del marito.

La stessa a seguito dell’ultimo episodio di violenza ha deciso di rivolgersi alla polizia. A seguito della denuncia, l’uomo, che già si trovava in regime di arresti domiciliari, è stato tratto in arresto e recluso presso la casa Circondariale di Larino a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale