Roma-Campobasso, nuovo viaggio della speranza sul treno regionale

Roma-Campobasso, nuovo viaggio della speranza sul treno regionale

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il convoglio partito ieri sera dalla stazione Termini ha maturato tre ore di ritardo, giungendo nel capoluogo molisano solo a notte fonda. Lo sfogo dei passeggeri sui social


CAMPOBASSO. Un ritardo che quasi non fa più notizia. Quello del treno Roma-Campobasso, e viceversa, vera croce dei pendolari molisani.
Tuttavia, sull’ormai famosa pagina sociale Binario 20 Bis le storie, le odissee quotidiane continuano ad essere narrate, perché nella triste normalità sembra esserci ogni volta qualche tratto di straordinarietà.
L’ultimo episodio degno di nota, in ordine di tempo, è accaduto ieri. Il convoglio che parte dalla stazione Termini alle 20:45 viaggiava in perfetto orario. Addirittura sarebbe arrivato con cinque minuti di anticipo a Venafro. Salvo poi maturare un corposo ritardo tra Isernia, Bojano e infine Campobasso, dove il treno è giunto alle 2:40 di notte, con ben 175 minuti di ritardo.

I passeggeri, peraltro, non sarebbero stati neanche informati sulle ragioni del rallentamento. Per una situazione di disagio che pare destinata a replicarsi all’infinito.
Da marzo la tratta dovrebbe essere oggetto di lavori di riqualificazione. E altre questioni spinose si affacciano all’orizzonte.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy