Sede ‘fantasma’ per risparmiare sulle polizze auto e ottenere agevolazioni fiscali: denunciato

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’imprenditore 40enne campano è stato smascherato dai carabinieri della Stazione di Cantalupo Nel Sannio e denunciato per truffa. In paese aveva soltanto una cassetta postale


CANTALUPO NEL SANNIO. Ancora un caso di residenze fittizie in provincia di Isernia per truffare l’assicurazione. Lo hanno portato alla luce i Carabinieri di Cantalupo Nel Sannio, che hanno denunciato un 40enne di origine campana.

I militari, grazia a una minuziosa indagine, fatta di verifiche sul posto e acquisizione di informazioni presso molteplici Enti, hanno incastrato l’imprenditore. L’uomo è risultato titolare di una ditta di ‘attività di facchinaggio, trasporto merci, carico e scarico conto terzi’, impiegata tra l’altro e in varie occasioni anche nello scarico e carico di navi mercantili preso i porti partenopei e ubicata materialmente in provincia di Napoli.

Grazie agli accertamenti eseguiti, i carabinieri hanno scoperto che il 40enne aveva fissato fittiziamente la sede legale e operativa nel piccolo comune della provincia di Isernia, pur non collocando in paese un ufficio, una sede o altro riconducibile alla società. A Cantalupo, infatti, c’era solo una cassetta postale.

In tal modo e per diversi anni, è riuscito così ad ottenere un indebito e notevole risparmio di spesa sulle polizze assicurative degli oltre 100 veicoli societari. In tal modo ha inoltre frodato il Servizio Sanitario nazionale in ragione dei minori importi dovuti per il Molise rispetto alla Campania, ottenendo, per gli stessi motivi, illegittime agevolazioni fiscali sui circa cento dipendenti della società, per le minori addizionali regionali e comunali.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Change privacy settings