Evase i domiciliari per portare a spasso cane: isernino condannato finisce il carcere

Evase i domiciliari per portare a spasso cane: isernino condannato finisce il carcere

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il 54enne è stato arrestato dalla Squadra Mobile in esecuzione di un provvedimento emesso dal Tribunale. Deve scontare una pena di 1 anno e 4 mesi


ISERNIA. Nel 2012 era agli arresti domiciliari, per violazioni in materia di stupefacenti. Ma il 54enne isernino decise di ignorare quel provvedimento e uscì di casa.

Un gesto che gli costò caro, perché gli agenti della Squadra Mobile lo fermarono mentre portava a spasso il cane alla villa comunale e lo arrestarono.

E ora, sempre gli agenti della Mobile, lo hanno arrestato, perché destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario.

Per quell’evasione, infatti, fu processato e condannato e dovrà espiare in carcere una pena di un anno e 4 mesi di reclusione.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Privacy Policy