Stop ai mozziconi per strada: Campobasso nel mirino di ‘Striscia la Notizia’

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il sindaco Gravina ha aderito alla campagna nazionale promossa dal Tg satirico di Canale 5


CAMPOBASSO. Nuova incursione di ‘Striscia la Notizia’ in Molise. Questa volta nel mirino del Tg satirico di Canale 5 è finito il capoluogo di regione dove, purtroppo, come dimostra il servizio andato in onda ieri sera, ancora si registra la cattiva abitudine di gettare per strada le cicche di sigaretta.

Eppure la normativa che lo vieta è già in vigore dal 2016 (legge 28 dicembre 2015, n. 221, art. 40) e prevede una multa dai 60 ai 300 euro per i trasgressori, ma quasi nessun Comune la fa rispettare.

Per questo, da qualche tempo Striscia ha lanciato la campagna nazionale ‘No mozziconi a terra’. L’obiettivo è quello di chiedere ai sindaci d’Italia di firmare un accordo che li impegni ufficialmente ad applicare la normativa e a comunicarne i risultati ai cittadini.

Il sindaco di Campobasso Roberto Gravina ha deciso di aderire all’iniziativa e già nei prossimi mesi, gli inviati del Tg satirico torneranno in città per verificare il rispetto dell’accordo.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Change privacy settings