Allarme Coronavirus nella Casa famiglia. Il sindaco: controlli in corso, ma aspetto l’esito dei test

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ore di grande apprensione all’interno della struttura. Scattata la quarantena, ricostruzione dei contatti in corso


CAMPOBASSO. Ore di ansia a Cercemaggiore e attesa per i risultati dei test svolti sugli ospiti della Casa famiglia del paese. A determinare l’allarme qualche sintomo sospetto evidenziato all’interno della struttura. Si parla di possibili casi positivi, ma per fugare ogni dubbio questa mattina i tamponi sono stati ripetuti ed è scattata la quarantena per tutti. 

Preoccupa in particolare la situazione di un anziano del paese, ospitato solo da pochi giorni all’interno della Casa famiglia. In corso pertanto la ricostruzione dei contatti, come per l’operatore della Protezione civile risultato positivo. I familiari, a quanto sembra, non avrebbero sintomi.

“I controlli sono stati fatti, questo posso dirlo – il commento del sindaco Gino Donnino Mascia – ma sto aspettando i risultati. Senza l’ufficialità non posso esprimermi”.

(Seguono aggiornamenti)

 Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Change privacy settings