Coronavirus senza pietà: nona vittima in Molise

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Si tratta di un 94enne che era ospite della casa alloggio di Cercemaggiore dove sono risultati positivi altri 13 anziani e 3 operatrici


CERCEMAGGIORE. Non lascia scampo il coronavirus, in Molise. Stasera, dopo una giornata che ha visto i contagi superare le 100 unità e i numeri in alcuni comuni salire in modo preoccupante  arriva la conferma della nona vittima, un anziano di 94 anni ospite della casa alloggio di Cercemaggiore, il primo a risultare positivo all'interno della struttura prima di essere ricoverato in Malattie Infettive al Cardarelli. Il decesso stasera intorno alle 20.30.

Cercemaggiore, con 18 casi positivi è il secondo comune del Molise per numero di contagi. Una situazione preoccupante, visto che sono 13 gli anziani della medesima casa di riposo ad aver contratto il Covid-19. Non è da escludere che, nelle prossime ore, il presidente Toma vi dichiari la quinta zona rossa dopo Montenero di Bisaccia, Riccia, Venafro e Pozzilli.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Change privacy settings