Coronavirus, la segnalazione: "Prestare attenzione ai falsi volontari della Protezione Civile"

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

L'allarme è stato lanciato dalla pagina facebook del servizio regionale. "Chi ha bisogno di aiuto - è stato precisato - deve avvertire preventivamente le amministrazioni comunali"

CAMPOBASSO.  Nel pieno dell'emergenza Covid-19 nei comuni deserti è più facile che si verifichino episodi poco piacevoli, a danno delle persone più fragili, nella cui categoria rientrano soprattutto gli anziani, la generazione che senza dubbio è più esposta ai rischi della malattia e alle conseguenze della condizione di isolamento forzato. 

La vicenda che rattrista, visto il momento storico drammatico, riguarda proprio il Molise dove si sarebbero verificate in questi giorni visite nelle abitazioni da parte di individui che si sono finti volontari della Protezione Civile intenti a prestare soccorso. A conferma di ciò sono giunte numerose segnalazioni al servizio regionale di Protezione Civile che nella giornata di oggi ha pubblicato una nota chiarificatrice, nella quale si invitano i cittadini a prestare molta attenzione ai soggetti con cui si entra in contatto. 

La Protezione Civile ha precisato che per ottenere aiuto e sostegno a domicilio, occorre necessariamente rivolgersi ai comuni che a loro volta attivano le associazioni di volontariato che agiscono in collaborazione con lo stesso servizio regionale. E' questo l'unico modo possibile per ricevere aiuto. Altri sistemi sono evidentemente ingannevoli. 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!