Coronavirus, muore un'anziana della casa di riposo di Agnone

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

La conferma del sindaco di Belmonte del Sannio, Anita Di Primio, paese di origine della 96enne. Si tratta della 14esima vittima dallo scoppio dell'epidemia in Molise. Preoccupano anche le condizioni di un'altra paziente, sempre proveniente dalla 'Tavola Osca' e attualmente portata Campobasso


BELMONTE DEL SANNIO. Il virus non conosce sosta e miete la quattordicesima vittima, in Molise.

Si tratta di un'anziana donna, 96 anni, originaria di Belmonte del Sannio, che era stata trasferita nei giorni scorsi insieme ad altri 12 ospiti della casa di cura 'Tavola Osca' di Agnone all'ospedale di Venafro Santissimo Rosario, in quanto positiva ma con pochi sintomi. Le condizioni della pensionata, tuttavia, si erano aggravate con febbre e una crisi respiratoria, al punto da richiedere un nuovo trasferimento al Cardarelli di Campobasso, dove purtroppo è deceduta in serata. La conferma del decesso è avvenuta da parte del sindaco, Anita Di Primio.

Preoccupano anche le condizioni di un'altra paziente, sempre di Belmonte, anche lei portata da Venafro a Campobasso, dove è ricoverata presso il reparto di Malattie Infettive.

 

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Change privacy settings