Isernia, pensione a domicilio per un’anziana: ci pensano i carabinieri

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La donna, 87 anni, impossibilitata a recarsi presso l’ufficio postale


ISERNIA. Impossibilitata a ritirare la pensione alle Poste, si è rivolta ai carabinieri per chiedere aiuto. E loro hanno ritirato i soldi e glieli hanno portati a casa, con il comandante in persona che si è attivato e, dopo aver assolto la relative formalità, ha ritirato per conto della vecchietta la pensione e gliel’ha consegnata. L’anziana ha espresso la sua gratitudine e i militari hanno rinnovato la loro sempre pronta disponibilità.  

Difatti, in attuazione di una specifica convenzione sottoscritta tra Poste italiane e l’Arma dei carabinieri, tutti i cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali negli uffici postali e che riscuotono normalmente la pensione in contanti, possono chiedere di ricevere gratuitamente il denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i carabinieri delle stazioni locali.

Il servizio non potrà essere reso a coloro che abbiano già delegato altri soggetti alla riscossione, abbiano un libretto o un conto postale, che vivano con familiari o comunque questi ultimi siano dimoranti nelle vicinanze della loro abitazione. L’accordo è parte del più ampio sforzo messo in atto dai due partner istituzionali, ciascuno nel proprio ambito di attività, per contrastare la diffusione del Covid-19 e mitigarne gli effetti, anche mediante l’adozione di misure straordinarie volte ad evitare gli spostamenti fisici delle persone, e in particolare dei soggetti a maggior rischio, in ogni caso garantendo il mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro.

L’iniziativa permette anche di tutelare i soggetti beneficiari dalla commissione di reati a loro danno, quali, truffe, rapine e scippi. 

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

 

 

Change privacy settings