Coronavirus, ignora i divieti e va in giro a spacciare cocaina: arrestato e multato

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il 29enne di Campobasso è stato fermato dai Carabinieri durante un controllo anti-Covid. In auto aveva oltre 60 grammi di droga che è stata sequestrata


CAMPOBASSO. Spaccio al tempo del Covid: ancora un arresto a Campobasso. Nei guai un giovane che, naturalmente, è stato pure multato.

Nel corso dei servizi svolti dall’Arma nell’ambito dell’emergenza sanitaria in atto, i carabinieri hanno fermato il 29enne lungo la Statale 647. Il ragazzo, già noto alle forze dell’ordine, ha mostrato fin da subito un certo nervosismo ed è stato sottoposto a controllo accurato e a perquisizione personale e veicolare.

A conclusione dell’attività di ricerca sono stati rinvenuti, nell’abitacolo della macchina, ben 60 grammi circa di cocaina pura. La droga, pertanto, è stata immediatamente sequestrata. Il 29enne, una volta condotto nella caserma di via Mazzini di Campobasso, è stato arrestato. Il giovane, peraltro recidivo nelle violazioni al decreto ‘anti-Covid’, è stato anche sanzionato amministrativamente con una multa di 533,33 euro.

L’arresto è stato già convalidato dal Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Campobasso che ha poi disposto la misura cautelare dell’obbligo di dimora.

Serrate sul territorio continuano le attività degli uomini dell’Arma a tutela della salute e della sicurezza dei cittadini.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

 

Change privacy settings