Coronavirus, si mette al volante ubriaco e va a fare la spesa: isernino denunciato

bcc

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’automobilista è stato fermato dai Carabinieri in città nel corso dei controlli anti-Covid. Nei suoi confronti è scattato anche il ritiro della patente di guida


ISERNIA. Dopo aver mandato giù parecchi bicchieri di troppo si è messo alla guida della sua auto ed è andato al supermercato a fare la spesa. Pensava che nessuno se ne sarebbe accorto, invece l’automobilista isernino aveva fatto male i suoi conti, visto che è stato fermato e denunciato dai Carabinieri.
L’episodio è accaduto ieri sera, in pieno centro.

I militari del Nor hanno fermato l’uomo, nel corso dei controlli anti-Covid. Fin da subito i militari si sono accorti che c’era qualcosa di strano nel suo atteggiamento. Per tale ragione è stato sottoposto agli accertamenti preliminari con il precursore e poi a quelli con l’etilometro, facendo evidenziare all’esito una percentuale di alcool nel sangue superiore 4 volte a quella consentita.

Per tali ragioni l’automobilista è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per il reato di guida in stato di ebbrezza alcolica con il contestuale ritiro della patente di guida mentre l’auto è stata affidata ad un familiare.

Proseguono ininterrottamente sulle strade, i controlli dell’Arma relativi a verificare il rispetto delle nuove regole imposte per il movimento delle persone al fine di contenere il contagio del coronavirus, che, in questa nuova fase, concedono diverse libertà rispetto al passato.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

 

 

Change privacy settings