Evasione fiscale, sigilli ad un’azienda molisana: sequestri per oltre 4 milioni di euro

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

L’operazione Washed Oil, diretta dalla Procura di Campobasso ed eseguita dalla Guardia di finanza e dall’Agenzia delle dogane. Coinvolte complessivamente 13 persone e 2 società


CAMPOBASSO. Eseguito dall’Agenzia delle dogane e dalla Guardia di finanza di Campobasso un sequestro preventivo di beni e disponibilità finanziarie per oltre 4 milioni di euro. E notificati tra Molise, Campania e Abruzzo ben 13 avvisi di garanzia.

L’operazione, denominata Washed Oil, è scattata questa mattina, con l’esecuzione delle misure cautelari, emesse dal sostituto procuratore Francesco Santosuosso e dal gip del tribunale del capoluogo Veronica D’Agnone, all’esito di una complessa attività investigativa, di natura fiscale, durata ben 4 anni, dapprima nei confronti di una società molisana, della provincia di Campobasso, operante nel settore del commercio di prodotti energetici e risultata intestata ad un prestanome; poi estesa ad un’altra società sempre molisana.

Investigazioni da cui sarebbe emerso un articolato sistema di evasione delle accise e dell’Iva, anche mediante documentazione contabile fittizia e l’emissione di fatture per operazioni inesistenti. Le operazioni fraudolente, compiute nella commercializzazione di prodotti petroliferi, erano funzionali alla realizzazione di operazioni illecite di riciclaggio ed autoriciclaggio finanziario, nonché a remunerare gli stessi soggetti attori delle violazioni.

La società finita nel mirino degli organi inquirenti, il cui dominus è stato individuato in un pregiudicato campano, era stata creata artatamente per realizzare le frodi, ma di fatto non era operativa, rimandando ad un deposito commerciale di prodotti petroliferi dismesso da anni.

Gli enormi profitti illeciti sono stati dettagliatamente ricostruiti dalla polizia tributaria e doganale, attraverso mirate analisi incrociate di documentazione bancaria, contrattuale e di banche dati informatiche.

 

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Change privacy settings