Campobasso non dimentica Gianmarco. La fiaccolata per lui e i dossi nel luogo dell’incidente

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Un anno dopo il terribile incidente all’incrocio tra via Colle delle Api e via Ferro. Il messaggio della mamma ai cittadini che hanno voluto partecipare alla cerimonia


CAMPOBASSO. Aveva appena 21 anni, quando morì un anno fa, travolto da un’auto mentre era a bordo del suo scooter, vittima di un tragico incidente stradale avvenuto all’incrocio tra via Colle delle Api e via Ferro.

Campobasso non ha dimenticato quella giovane vita e ha partecipato alla fiaccolata in memoria di Gianmarco, che si è svolta ieri sera nella zona dell’incidente. Una zona pericolosa, tanto che il Comune ha deciso di installare due dossi rallentatori e di prevedere il limite di velocità a 30 chilometri orari.

Insieme ai parenti di Gianmarco Di Vico gli amici del giovane. E chi ha voluto salutare i familiari, un anno dopo.

“Un ringraziamento a tutte le persone che ieri sera ci hanno fatto compagnia, i parenti, gli amici e tutti coloro che hanno partecipato dimostrandoci, ancora una volta, di esserci vicino e soprattutto, di non aver dimenticato”, le parole della mamma di Gianmarco, che ha poi ringraziato anche Don Franco, della Parrocchia di San Paolo, e Padre Antonio, della Parrocchia di San Antonio di Padova, “che ci hanno sostenuto con parole d’amore in ricordo del nostro amato Gianmarco”.

Al loro fianco tutti i cittadini, quelli che ora sperano che non ci siano mai più incidenti come quelli che hanno portato via, troppo presto, una giovane vita.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Change privacy settings