Gemellini morti dopo il parto, si indaga sulla tragedia. Attesa per l’autopsia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ancora da confermare l’esame. Forse un’infezione contratta dalla mamma la causa scatenante. La spiegazione dei vertici dell’Asrem e l’inchiesta del Ministero della Salute


CAMPOBASSO. Gemellini morti dopo il parto, si indaga sulla tragedia avvenuta all’ospedale ‘Cardarelli’ di Campobasso, dove i due neonati sono morti dopo la nascita, a pochi minuti di distanza l’uno dall’altro. La madre, una 34enne della provincia di Isernia, è ricoverata in Terapia intensiva, ma le sue condizioni sono in via di miglioramento.

Sull’accaduto è in corso un’indagine del Ministero della Salute, al quale si sarebbe rivolto il marito della donna, pare chiedendo direttamente l’intervento del ministro Roberto Speranza. Inchiesta che va di pari passo con quella giudiziaria. Intanto si attende di sapere se dovrà essere svolta l’autopsia sul corpo dei due neonati.

“Se la famiglia ci autorizza siamo pronti a eseguire un riscontro diagnostico – le parole del direttore sanitario Maria Virginia Scafarto - al momento non abbiamo ricevuto alcuna indicazione da parte dell'Autorità giudiziaria per quanto riguarda l'autopsia. E’ stato un momento terribile, che ha sconvolto tutti noi - ha aggiunto - ma c'era una situazione complessa".

Secondo i primi riscontri la morte dei piccoli potrebbe essere dovuta a un’infezione, contratta dalla mamma nell'ultimo periodo. La donna da qualche giorno era ricoverata in ospedale, poi il parto, prematuro, con cesareo. A cui purtroppo è seguita la tragedia.

"C'è stata una complicanza nella gestione di questa situazione - ha detto all’Ansa il direttore generale dell'Azienda sanitaria, Oreste Florenzano - c'era la necessità di dare assistenza alla partoriente e si è dovuto intervenire chirurgicamente, poi si e' verificata anche l'altra situazione. Esprimiamo profondo cordoglio alla famiglia”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Change privacy settings