Il Volturno si gonfia in piena, 3 bagnanti a rischio annegamento: evitato il peggio

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Accade a Colli: l’ondata sarebbe stata causata da un guasto alla vicina centrale idroelettrica che gestisce il flusso d’acqua. Sul posto 118, carabinieri e vigili del fuoco


COLLI A VOLTURNO. Una famigliola composta da una madre e due minorenni ha visto trasformato quella che doveva essere una giornata di relax in una tragedia sfiorata. Attorno alle 17 un’anomala piena nel fiume Volturno li ha raggiunti di sorpresa mentre stavano facendo il bagno nelle normalmente placide acque del parco fluviale a Colli a Volturno. A causare l’ondata, con tutta probabilità, un guasto in corso di riparazione alla centrale idroelettrica Enel a Monte del Volturno che gestisce il flusso delle acque fluviali. I tre bagnanti sono rimasti intrappolati al centro del fiume, la cui profondità era considerevolmente aumentata, con la forte corrente che ormai aveva reso impossibile tornare a riva a nuoto.

Sul posto sono intervenuti in soccorso i vigili del fuoco, un’ambulanza del 118 e i carabinieri della stazione di Colli A Volturno. Attimi di tensione risolti però nel migliore dei modi quando tutti i bagnanti sono stati messi in sicurezza, spaventati ma illesi.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings