Isernia, tunisini scappano dai balconi del centro d'accoglienza - IL VIDEO DELLA FUGA

Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 

La polizia e i carabinieri sulle loro tracce. Una mezza dozzina di loro ha guadagnato le campagne retrostanti l'edificio. Nella struttura c'è un migrante positivo al Covid. LE IMMAGINI DELLA FUGA E DELLLA CATTURA


ISERNIA. Si sono calati dai balconi, davanti e dietro il palazzo, sfidando le vertigini e le forze dell'ordine presenti e - almeno alcuni - sono riusciti a fuggire. Dopo il caos dello scorso 14 agosto, quando avevano minacciato di scappare dalla struttura 'Il Geco' di viale dei Pentri, rifiutando di proseguire oltre la quarantena precauzionale imposta dall'emergenza sanitaria da Covid-19 e temendo il rimpatrio immediato, alcuni tunisini ospiti del centro d'accoglienza delle sorelle Ferri sono riusciti a scappare pochi minuti fa, intorno alle 17.20.

La polizia e i carabinieri, presenti sul posto, li stanno inseguendo per riportarli all'interno. Alcuni di essi, una mezza dozzina, come si può vedere dalle immagini inviate a isNews da un residente in zona, sono riusciti ad avventurarsi per le campagne circostanti, passando dal retro del Cat. La fuga, stando alle segnalazioni ricevute, sta continuando anche in questi istanti: parte dei fuggitivi tuttavia sono stati riacciuffati poco dopo.

IL VIDEO DELLA FUGA

Come è possibile vedere dalle immagini, un giovane che aveva tentato di allontarsi non è andato lontano: nascostosi su un albero a pochi passi dal 'Geco', è stato individuato e invitato a scendere dalle forze dell'ordine, che lo hanno poi condotto in caserma per l'identificazione e i provvedimenti del caso.

IL VIDEO DELLA CATTURA

 

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

 

Change privacy settings